Cerca
Close this search box.

N Seoul Tower

Seoul Namsan Tower

N Seoul Tower: la sua storia

La N Seoul Tower, nota anche come Namsan Tower o semplicemente Seoul Tower, è uno dei punti di riferimento più distintivi e riconoscibili di Seoul attirando milioni di visitatori da tutto il mondo. In questo articolo, esploreremo la storia della torre, come arrivarci, l’acquisto dei biglietti e cosa fare e vedere una volta lì.

La N Seoul Tower, situata sulla cima del monte Namsan, è stata aperta al pubblico nel 1980, diventando rapidamente un simbolo emblematico di Seoul. L’avvio della sua costruzione risale pero al 1969 e fu completata nel 1971. Originariamente concepita come torre per trasmissioni televisive e radiofoniche, la sua funzione si è evoluta nel corso degli anni per diventare una delle attrazioni turistiche più amate della città. Ad oggi la torre trasmette ancora per le principali emittenti televisive della Corea come KBS, MBC e SBS.

La Namsan Tower è alta 236.7 metri, ma essendo su una collina, si trova a 479.7 metri sul livello del mare. Ancora oggi è l’edificio più iconico dello skyline di Seoul, infatti tante persone amano dormire in uno degli hotel nella zona della Seoul Tower.

Indice dell'articolo

Come arrivare alla Seoul Tower

Per raggiungere la Seoul Tower ci sono due opzioni disponibili. La stazione di Myeongdong (linea 4) è il punto di partenza consigliato. Da lì, si può optare poi per un bus navetta che porta direttamente alla base della torre, o vivere un’esperienza panoramica prendendo la funivia. Per coloro che cercano un’esperienza più avventurosa e sono più allenati, è possibile anche intraprendere una piacevole camminata di circa un’ora lungo i sentieri del parco di Namsan fino alla torre, particolarmente bella in autunno e in primavera (non consigliata se non avete delle gambe allenate o se avete poco tempo).

  • Ci sono due alternative per arrivare in bus alla Namsan Tower:
    Namsan Shuttle Bus 01: ogni 7-10 minuti dalle 6:30 alle 23:00
    Bus #8001: ogni 5-20 minuti dalle 7:00 alle 23:10
    Per poter prendere entrambi, scendete alla stazione della metropolitana di Myeongdong e prendete l’uscita 1, andate alla fermata bus Namsan Yejang Bus Transfer (4 minuti a piedi). Altrimenti potete anche arrivare da Chungmuro Station (linea 3/4), uscita 2, fermata del bus Daehan Theater o da Dongguk Univ. Station (linea 3), uscita 6 e prendere il bus alla fermata Jangchung-dong.
  • La seconda opzione è salire con la funivia Namsan Cable Car, che si può raggiungere in diversi modi:
    -Namsan Shuttle bus service (gratis): dalla stazione di Myeongdong (linea 4, uscita 1), con soli 5 minuti di camminata potete prendere lo Shuttle Bus Service (operativo dalle 12:00 alle 20:30) con la dicitura “Namsan Cable Car” che vi porterà alla stazione Namsan Cable Car Station. Ne parte uno ogni 30 minuti circa
    -Taxi: prendete l’uscita 1 o 4 della stazione di Myeongdong
    -A piedi: dalla stazione di Myeongdong, prendete l’uscita 3 e camminate a sinistra del convenience store Seven Eleven che troverete ad angolo, andate dritto e dopo pochi metri incontrerete il Pacific Hotel, prendete la strada in salita alla sua destra per circa 10 minuti fino a quando non vi ritroverete sulla destra le scale per salire sulla Namsan Cable Car. Vi consiglio di utilizzare Naver maps per arrivare alle scale in quanto nelle strade dopo l’hotel c’è una piccola curva a destra e poi a sinistra che potrebbe farvi confondere.

Come acquistare i biglietti per l'osservatorio della Namsan Tower

L’osservatorio della Namsan Tower, essendo il punto più alto della città, offre uno stupendo panorama a 360° di Seoul. I biglietti per accedere all’osservatorio possono essere acquistati online, consentendo ai visitatori di beneficiare di sconti significativi rispetto a comprarli sul luogo. L’acquisto anticipato dei biglietti non solo garantisce l’ingresso ma permette anche di evitare le lunghe code in biglietteria, massimizzando così il tempo a disposizione per godersi la visita.

Cose da fare e da vedere nei pressi della torre di Seoul

La N Seoul Tower non è solo un punto panoramico, ma un complesso che offre molteplici attrazioni. Oltre all’osservatorio, i visitatori possono esplorare il Padiglione di Palgakjeong, vari ristoranti che offrono gustosi piatti con vista panoramica su Seoul e l’area dei lucchetti dell’amore, dove le coppie sono solite lasciare un lucchetto come simbolo del loro affetto.

Discorso a parte merita il sistema di illuminazione della Namsan Tower. L’illuminazione della N Seoul Tower varia in base alle informazioni sulle condizioni dell’aria di Seoul, fungendo da indicatore ambientale. Questo sistema unico non solo impreziosisce il panorama notturno di Seoul ma sensibilizza anche sull’importanza della qualità dell’aria. I colori con cui viene illuminata sono: blu (aria pulita), verde (aria nella media), giallo (aria cattiva), rosso (aria pessima). Se durante il vostro viaggio a Seoul vi accorgete che la Seoul Tower è illuminata di rosso, cercate di evitare le attività esterne quanto più possibile, altrimenti indossate una mascherina protettiva quando vi trovare fuori.

Da menzionare anche il Namsan Mountain Trail. Questo sentiero costeggia le antiche mura di Seoul, le cui sezioni intorno al monte Namsan sono state riportate al loro aspetto originale grazie a progetti di conservazione, restauro e recupero. Il sentiero montano di Namsan parte dalla scalinata di legno del sentiero Namsan Dulle-gil (vicino al Teatro Nazionale della Corea) fino alla Torre di Seoul. Dalla fermata dell’autobus del Namsan Park in cima al monte Namsan, le mura della città di Seoul si estendevano per 1,6 km fino al Baekbeom Square Park, ai piedi del monte Namsan.

La N Seoul Tower è molto più di un semplice punto di osservazione; è un simbolo di Seoul che offre cultura, storia, e intrattenimento. Che siate visitatori per la prima volta o vi siete trasferiti a Seoul e siete alla ricerca di una nuova prospettiva sulla città, la torre promette un’esperienza indimenticabile.